A come ARTISTA – ABOUT ME

band ital:ridottaL’artista viene spesso visto come una persona molto individualista, che vive chiuso nel suo mondo di immaginazione e creazione. Il che é parzialmente vero perché questo movimento all’interno di sé é necessario per contattare la sua fonte della creatività. Per me il suo ruolo é quello di  ispiratore, qualcuno che risveglia l’anima delle persone ad aree non quotidiane e ordinarie dell’esistenza, connettendole con la Bellezza e l’Amore. Gli artisti – pittori, musicisti, poeti, scrittori, ma anche chiunque abbia un approccio creativo, originale e non ordinario alla realtà, quindi artistico – amplificano la visione della vita ordinaria e quotidiana e insegnano a sognare, mostrando le infinite – visibili e invisibili – possibilità che sono nascoste in ciò che chiamiamo realtà.

La mia storia racconta di una ricerca incessante all’interno di me stessa, del rifiuto di modelli di vita preconfezionati e imposti, di viaggi nel corpo, nell’anima e nella geografia della terra, di scoperte, di incontri con maestri, artisti, sciamani, di cambiamenti di vita e di luoghi, di passioni, di forza, di paure e di coraggio, di lunghe notti dell’anima e di luoghi della gioia, di imprescindibili chiamate interiori, del cercare e trovare la propria creatività, di sogni. Racconta di danza, di palcoscenici, di insegnamenti ricevuti e dati, di quadri, di colori, di mostre e performances, di libri scritti, di fotografie e di viaggi all’interno di me stessa e nel mondo esterno. Riguardando ora questi quaderni di vita così pieni mi rendo conto che il desiderio più forte dietro a tutto questo, era solo trovare me stessa, quella vera. La mia verità. Di riuscire a contattare il mio cuore e di ascoltarlo.
Sono uno spirito libero, attiva, mobile, instancabilmente creativa, sperimentale e amo la comunicazione, il movimento e l’arte in tutte le loro forme. Sono costituzionalmente allergica alle etichette e a tutto ciò che vuole definire, incasellare, rendendo le cose figées come si dice in francese: ferme, immobili. Il viaggio é uno dei temi della mia vita, nella realtà fisica e nella realtà interiore: sono un’esploratrice aperta e infinitamente curiosa del nuovo e diverso, anche nel semplice quotidiano e amo osservare il dispiegarsi della magia della vita. Sul biglietto da visita sotto il mio nome scriverei: Sognatrice: una sognatrice che con gli anni ha imparato a tenere i piedi per terra, e ha scoperto che la sua anima dimora nel mare. Ma il vero asse intorno cui ruota la mia vita é la ricerca interiore, la sete di conoscenza che ha nutrito e alimentato ogni esperienza e guidato ogni scelta. Scoprire nuove prospettive, aprire una visione più ampia sulla nostra realtà multidimensionale ci permette di allinearci su differenti e più alte frequenze e di risvegliare il nostro innato potere creatore, liberandoci dalle scorie e dalle tossine del passato e attirando ciò che desideriamo attraverso una nuova risonanza energetica con la realtà fisica.

Amo il corpo, questo veicolo straordinario che ci é dato per il nostro viaggio sulla Terra. Per me é un vero tempio sacro, un miracolo cui dobbiamo il massimo rispetto e attenzione e un potente alleato per la trasformazione. Il corpo é stato il mio strumento, e non solo per il mio lungo percorso fatto nello sport, nella danza e nel movimento, ma anche come strumento di guarigione fisica ed emozionale, quindi é stato naturale che diventasse anche una via di ricerca sulla salute e il benessere psicofisico, perché ci permette di accedere a un campo più vasto di possibilità e di strumenti personali concernenti il nostro benessere fisico, emozionale, spirituale. Ho sperimentato molte strade e col tempo ho imparato quello che mi fa bene o meno. Amo la natura e ho bisogno di stare all’aperto, di sole, di luce e di mare! Sono un essere che funziona a batterie solari…niente alcool, fumo, droghe, sono vegetariana e mi curo solo con con la medicina omeopatica, con le erbe e con il cibo. Tutto questo mi fa stare in forma e mi dà più vitalità, salute ed energia.

Nella mia visione un approccio olistico a noi stessi come esseri sfaccettati e multidimensionali integrati nella Natura, in cammino verso libertà, creatività e amore é la chiave per promuovere in noi sempre più integrazione, evoluzione ed espansione. Facciamo tutti parte di un unico organismo vivente, e siamo tutti interconnessi: quando prendiamo coscienza di questo e facciamo coscientemente la scelta di riprenderci responsabilità e potere personale, ogni azione creativa che facciamo per la nostra vita andrà a trasformare ciò che ci circonda e ad influenzare positivamente il Tutto.

La mia vita, le mie scelte e le mie espressioni creative in tutte le loro differenti forme sono l’espressione di ciò in cui credo e il mio contributo a rendere me stessa e il mondo un luogo migliore.

band ingl:ridotta

The artist is often seen as a very individualistic person, closed in his world of imagination and creation. Which is partially true because this inward motion is necessary to contact and access his source of creativity. To me, his main role is that of an uplifter, someone who awakens the souls of people to non-ordinary areas of existence, inspiring them and connecting them to Beauty and Love. Artists – painters, musicians, poets, writers but also whoever has a creative, original and not ordinary to reality, therefore artistic – amplify the vision of people’s ordinary daily life and teach how to dream, showing the infinite, visible and invisible possibilities hidden in what we call reality.

My own personal adventure into life tells of an incessant inner search and a refusal of imposed life patterns., of travels in the body, in the soul and in the geography of the earth, discoveries, meetings with masters, artists, shamans, changes of life and places, passions,  strength, fears and courage, long nights of the soul and places of joy, of strong inner calls, of looking for and finding one’s creativity, and of dreams. It tells about dance, theater stages, teachings received and given, paintings, colors, paintings, exhibitions and performances, books written, photographs, and travels inside myself and in outer reality. Watching these imaginary life notebooks, so full, I now realize that behind all this my strongest desire was only to find myself, the real and true one, to be able to contact my heart and to listen to it.

I am a free spirit, active, mobile, incessantly creative and experimental and I love communication, movement and art in all their forms. I am allergic to labels, to all that tries to define and put things and people in a box, making everything figées, as they say in French: static, unmovable.. The journey is one of the themes of my life, both in my outer and in my inner reality. I am an open and curious explorer of the new and different, also in everyday life. On a business card, under my name I would write Dreamer: a dreamer who over the years has learnt to keep her feet on the ground and has discovered that her soul dwells in the ocean. But the real axis around which my life revolves is the inner quest, the thirst for knowledge that has nourished and fueled every experience and guided every choice. Discovering new perspectives, opening up a broader vision on our multidimensional reality allows us to align ourselves on different and higher frequencies and to awaken our innate creative power, freeing us from the wastes and toxines of the past and attracting what we desire through a new energetic resonance whith physical reality.  I love watching the unfolding of the magic of life.

I love the body, this extraordinary vehicle we are given for our journey on the Earth. To me it is a real sacred temple, a miracle to which we owe the greatest respect and care, and a powerful ally for transformation. The body has been my tool not only for my long path in sport, dance and movement, but also as a tool for my physical and emotional healing, so it came natural that all this became also a life-long research on health and wellness, because it lets us access to a wider field of possibilities and personal tools concerning our physical, spiritual and emotional well-being. I tried many roads and over time I learnt what is good or not for me. I love Nature, staying outdoors, the sun, the light, the ocean! I am a sun-powdered person…no alcohol, no smoke, no drugs, I am a vegetarian and I heal myself with homeopathic medicine, herbs and food. All this makes me stay fit and gives me more vitality, energy and health.

In my vision a holistic approach to ourselves as multifaceted and multidimensional beings integrated in Nature, searching for freedom, creativity and love is the key to promote  in ourselves, more and more integration, evolution, expansion. We are all part of an interconnected living organism: when we became aware of this and decide to take our responsibility and our inner power back, each healing, creative and transforming movement we make in our life will positively affect the whole.

My life, my choices and my creative expressions in all their different and evolving forms are the expression of what I believe in and my contribution to make myself and the world a better place.

P1020419

****